Centrotavola fai da te con i fiori di carta

Centrotavola fai da te. Da oggi e per ogni giovedì mi riprometto di postare un tutorial DIY, cioè ti mostro come fare fai-da-te un oggetto o una decorazione per il tuo matrimonio.

Poi, prossimamente, ti farò anche il pippone sui pro e contro di fare tutto da sola per i decori del tuo matrimonio, ma ci penserò, lo voglio fare bene e senza essere troppo polemica.

Per adesso, spulciando nella mia fonte infinita -aka Pinterest-, ho trovato questo splendido esempio di centrotavola che potete realizzare a casa per il vostro matrimonio.

Materiali da utilizzare:
– carta o, meglio ancora, cartoncino del colore del matrimonio
– spille con capocchia decorata oppure colla a caldo (per incollare i fiori al supporto) e un bottoncino o una mezza perla colorata.
– fustellina (anche chiamato punch) a forma di fiore. Quello del tutorial per il centrotavola è di Martha Stewart – Ortensia. Ho trovato questo link per poterlo acquistare direttamente.
– supporti di polistirolo, che trovate facilmente in tutti i negozi di belle arti, di hobbystica o anche nei reparti creativi dei garden.

centrotavola fai da te con fiori di carta

La foto è molto ben spiegata e chiara: si fustellano tanti piccoli fiori, a due a due si sovrappongono in maniera sfalsata, si fermano con lo spillone e si posizionano, in maniera ordinata e metodica, sul supporto.

Effetto splendido. Complimenti a pioggia assicurati!

Ma, da buona wedding planner, il mio compito è anche spiegarti il lato oscuro della medaglia.
Fare i lavori a mano non costa poco, perchè il materiale che serve è parecchio e, soprattutto, serve tanto tempo a disposizione.
Se volete farvi i centrotavola da sole, dovete iniziare a crearli appena avete deciso di sposarvi.
Non basta una “pallina” per tavolo, ne andranno fatte almeno due o tre per poter creare una composizione piacevole e valida.   Inoltre, fustellare a mano è particolarmente lungo. Quella fustella funziona solo sui bordi, quindi procedete in maniera metodica sulla carta, così da ottimizzare la materia prima a disposizione.
Gli spilloni aiutano in velocità ma fanno lievitare un po’ i costi, se preferite la colla a caldo, salutate le vostre impronte digitali: scotta, ve lo assicuro!

Ne volete sapere di più? Ecco qui il link originale dove troverete altre idee!10

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

Scoprire se sono ancora libera nel giorno del tuo matrimonio è facile.

[COMPILA IL FORM QUI SOTTO]

Riceverai -senza impegno- tutte le informazioni sui servizi di Colorato di Pink, il listino prezzi (al grido di “evviva la trasparenza”) e la mia disponibilità nel giorno del tuo matrimonio.

Direttamente nella tua casella di posta!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *