Mi ricordo le lunghe chiacchierate con la mia amica Silvia, che si è sposata ormai nel 2010, su questo fantomatico tema del Matrimonio.

Che cos’è? Cosa vuol dire avere un tema del matrimonio? No, nessun foglio protocollo a righe diviso a metà, ma il principio della “traccia” da seguire resta.
Da qualche parte, sulle riviste per sposa, viene definito come “il filo conduttore di tutto il matrimonio”
Che detto così, vuol dire poco e nulla, anzi, è molto angosciante.

Fondamentalmente si stabiliscono alcune linee guida da seguire al fine di avere una uniformità nell’organizzazione.

Il più classico dei temi è… la scelta del colore che, abbinato al bianco, risolve definitivamente la questione del tema del matrimonio.
Più difficile, invece, ma non impossibile, è sviluppare un argomento: l’inverno, i viaggi, la musica, il mare, i colori. Quindi bisognerà trovare anche tutti gli allestimenti e i dettagli che siano coordinati.

Per coordinati non vuol dire che deve essere TUTTO uguale. Il rischio di appesantire è troppo alto!
Bisogna creare un insieme armonioso… un po’ come quando ci vestiamo al mattino.

Mi piace fare questo paragone: non è che se una mattina scegliamo di indossare il cardigan rosso, allora indossiamo solo vestiti rossi: pantaloni, scarpe, camicia e borsa. Anzi.
Si tende ad avere un pezzo centrale importante e a restare “neutri” con il resto dell’abbigliamento o, addirittura, osare un terzo colore. Cardigan rosso, pantalone jeans/blu, camicia bianca e scarpa blu o bianca o rossa.
La stessa cosa vale per gli allestimenti del matrimonio.

Se scegliamo che il colore tema sia l’arancione, poi non facciamo i wedding favor rosa, verdi, lilla e bianchi (ho visto anche questo!)
Se scegliamo che il colore tema sia il blu, non serve che vestito, fiori in chiesa, bouquet, tovaglie al ristorante, scatole wedding favor e wedding favor stesso sia blu. (ho visto anche questo!)

E’ difficile anche farlo capire alle mie spose… ed è proprio qui che entro in gioco io ^_^

Inoltre, io sono una fan di quello che chiamo “l’elemento di rottura”. Paradossalmente sono contro il tutto coordinato. Cioè, sì a un insieme armonioso, ma se mi vesto di bianco e blu, mi diverto a indossare una borsa verde. Che non ci sta male, che è l’unico colore diverso, che stacca da tutto il resto.
Idem quando organizzo i matrimoni. Si a tutto coordinato, ma se il bouquet della sposa “le sta bene” ed è diverso da tutto il resto, mi piace ancora di più!

tema del matrimonio

Se volete idee di qualunque tipo, la vostra risposta la trovate su Pinterest: digitando wedding palette o wedding mood board, avrete un esempio pratico di temi a cui ispirarvi.

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

Scoprire se sono ancora libera nel giorno del tuo matrimonio è facile.

[COMPILA IL FORM QUI SOTTO]

Riceverai -senza impegno- tutte le informazioni sui servizi di Colorato di Pink, il listino prezzi (al grido di “evviva la trasparenza”) e la mia disponibilità nel giorno del tuo matrimonio.

Direttamente nella tua casella di posta!!