Quando il gusto personale deve essere messo da parte.

Sulla figura della wedding planner, quindi sul mio lavoro, c’è tanta, tantissima confusione.

Generata non solo da sedicenti “colleghe” e da fornitori senza scrupoli, entrambi incapaci di identificare il loro lavoro quindi scelgono di mettersi nella condizione di fare “tutto per tutti”, ma soprattutto dalla TV.

“La televisione è finzione e ripetizione”

Queste parole le ha pronunciate un direttore di studio, cioè quella persona che in uno studio televisivo coordina tutti gli operatori e le persone che passano da lì, dal presentatore agli ospiti fino al pubblico stesso, tutte attività in supporto al lavoro del regista.

Qualche tempo fa ero a vedere la registrazione di uno dei miei programmi preferiti e, alla terza volta che noi del pubblico dovevamo battere le mani per lungo tempo, il direttore di studio ci spiega che dovevamo avere pazienza, che in TV è tutto finto, tutto super organizzato, tutto super programmato.

Sei mai stata a fare il pubblico ad una trasmissione televisiva? Se non è in diretta, le riprese di un programma potrebbero essere lunghe, molto molto lunghe. Tu sei seduta al tuo posto e sentirai spesso il regista fermare il conduttore per rifare/riprovare qualche parte.

Un programma che dura un’ora e mezza potrebbe tenerti impegnata anche tutto il pomeriggio.

Dopo aver visto di persona come funziona un programma televisivo, mi sono imposta di prendere con estremo spirito critico tutto quello che vedo in TV. E lo consiglio anche a te.

La televisione propone un modello di wedding planner che nella realtà… non esiste.

O meglio, esiste solo in quel caso e solo se è quello il servizio che vuoi.

Ma tu, esattamente come il 99,9% delle spose,

NON VUOI CHE QUALCUNO DECIDA PER TE.

Vuoi scegliere ogni singolo dettaglio, goderti lo stress che questa scelta comporta, discutere per ore con il tuo futuro marito, chiedendo consiglio alla mamma e alla tua testimone, se la partecipazione deve essere scritta in grigio o in marrone.

Perché questa è la parte bella dei preparativi del matrimonio.

Posso dire con estremo orgoglio che in 6 anni di attività non ho mai organizzato lo stesso matrimonio due volte. Non ho mai organizzato un matrimonio simile all’altro.

Il motivo di questo successo è semplice.

A decidere tutti gli elementi sono le spose stesse. Sei tu.

E anche a scegliere i fornitori.

Perché credo fermamente in questa regola:

La wedding planner NON DECIDE per conto della sposa.

NON DECIDE il tipo di allestimenti, cioè se usare un certo tema rispetto all’altro o presentando progetti che sono solo da approvare o da modificare leggermente (come invece si vede in TV, in cui sposi estasiati accettano senza battere ciglio quello che il professionista propone loro).

NON DECIDE nemmeno i fornitori con cui lavorare.

Certo, posso proporti alcune scelte, ma se hai un contatto con il quale vuoi lavorare, dal fotografo di fiducia fino al catering con il quale hai già avuto a che fare, sarò felice di lavorare con loro.

Soprattutto, impara a mettere da parte il proprio gusto personale.

Se una cosa è funzionale, corretta, non interferisce con il matrimonio, non rovina l’idea del matrimonio e non crea problemi, non importa se a me, cioè io Claudia, non piace.

Quando un giorno mi sposerò, deciderò quello che piace a me.

A Claudia Wedding Planner, cioè colei che hai scelto come coordinatrice di matrimonio e come aiuto durante i preparativi, piacerà sicuramente.

Perché sarà coordinato al resto del matrimonio, rispecchierà fedelmente il tema che hai scelto, sarà perfetto per i tuoi ospiti e per l’idea di matrimonio che vorrai realizzare.

Perché ti renderà felice.

Il mio lavoro è questo.

Realizzare la tua idea di matrimonio, rendere reale l’idea che ti sei fatta della festa di nozze, del tuo ingresso alla cerimonia, di come dovrà tutto svolgersi.

È un lavoro complicato e molto meno poetico di quello che può sembrare, ma è il lavoro che amo e che so fare bene.

Non lo dico io, ma le recensioni lasciate dalle mie clienti, che puoi trovare cliccando qui.

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

Vuoi sapere se sono libera nel giorno del tuo matrimonio, per rendere reali e perfetti i tuoi preparativi?

[COMPILA IL FORM E RICEVI INFORMAZIONI]

Lasciami la tua email, sarò felice di farti conoscere la mia disponibilità per il tuo matrimonio e ti invierò il listino prezzi 2018 e tutte le info sul servizio di coordinamento.

Ecco il form:

Foto di copertina
Laura Caserio Fotografa
Matrimonio di Marta e Matteo, 23 settembre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *