Prova menù matrimonio: tutto quello che c’è da sapere!

La prova menù matrimonio è uno dei momenti più atteso da tutti gli sposi.

Effettivamente è una delle parti belle dell’organizzazione del matrimonio.

Scegliere cosa mangiare, assaggiare il piatto migliore da offrire ai tuoi ospiti e decidere tutti i dettagli del servizio e della mise-en-place.

D’altronde siamo italiani e noi crediamo di cuore nel buon cibo e alle tavolate. Un evento o un festeggiamento non è tale se non è seguito da una cena o da un pranzo tutti insieme.

L’italiano festeggia a tavola e il successo o meno di un matrimonio è decretato anche (ma non solo!) dal menù scelto.

Quindi concordi con me che scegliere una location solo perché è bella ma in cui si mangia male non è una mossa saggia da nessun punto di vista.

Per fortuna ci penso io a te e sai già che in questo blog puoi trovare tutte le risposte alle domande che ti stai facendo.

Prova menù matrimonio: tutto quello che c’è da sapere!

Negli anni ho visto dare diverse priorità agli aspetti organizzativi delle nozze: abito, fiori, fotografo, musica, etc hanno diversa importanza per ogni coppia.

Ma tutte, proprio tutte, hanno scelto con cura chi si occuperà di sfamare i propri ospiti.

Ho sentito spesso dire frasi come “delle foto non mi importa nulla” oppure “ma è davvero necessario avere i centrotavola”. Nessuno ha mai messo in dubbio di voler mangiare bene.

Ecco perché si pone molta attenzione alla scelta del catering o del ristorante.

La prova menù matrimonio è un punto importante della questione e, per essere davvero utile, deve essere fatta prima della scelta del ristorante o della villa.

Se hai scelto di festeggiare il tuo matrimonio in una sala ricevimenti o in una location che ha ristorazione interna e apre regolarmente al pubblico durante l’anno, sai già cosa devi fare: prenotare una cena qualunque.

Ad esempio, questa cosa è possibile farla con gli agriturismi. La maggior parte degli agriturismi è aperto la domenica a pranzo e serve contemporaneamente tante persone. Cosa c’è di meglio che andare in un giorno qualunque? 

A fine pranzo, se sei soddisfatta, ti puoi anche fermare per chiedere informazioni e parlare direttamente con chi si occupa delle cerimonie.

Ovviamente non devi andare a mangiare proprio in tutti i ristoranti che ti piacciono, se no dovresti iniziare ad organizzare il matrimonio almeno due mesi prima del previsto per avere tempo di testare tutto.

In realtà, il mio consiglio di wedding planner è quello di concentrarti su posti che potrebbero fare al caso tuo per dimensioni, spazio, distanza dal luogo della cerimonia. 

E se avessi scelto di avvalerti di un catering? Come funziona la prova menù matrimonio?

Infatti già vedo la tua domanda: come faccio a fare la prova menù matrimonio se a far da mangiare ci sarà un catering?

In Lombardia ci sono tantissime ville e castelli che vengono affittati per il matrimonio e nel costo dell’affitto c’è solo la location e il suo uso.

Bisogna quindi cercare un catering esterno che si occupi di far da mangiare.

Ti posso rassicurare che i catering, nel 2019, hanno un livello di cucina paragonabile ad un ristorante. La tecnologia e gli strumenti che hanno a disposizione (frigo portatili, piastre a induzione, forni mantenitori, manipolazione corretta degli alimenti) permettono di cucinare tutto quello che vuoi praticamente dovunque.

In tanti anni di matrimoni non ho mai mangiato male a nessun evento.

Ma anche se i catering hanno delle sedi dove eventualmente poter andare a provare il menù, previo appuntamento, preferiscono in ogni caso organizzare degli open day.

E anche io ti consiglio questa soluzione. Se stai scegliendo il catering per il tuo matrimonio, ti consiglio di fare la prova menù matrimonio durante un open day.

Questi open day sono a pagamento: i catering coinvolti chiedono una cifra simbolica per coprire i costi vivi delle materie prime e del personale. Ma sono il modo migliore per testare come lavorano perché replicano molto bene un menù di matrimonio. Propongono i piatti più riusciti, ti mostrano come allestiscono un buffet e cosa serviranno, ti permettono di assaggiare tutto quello che ti piace e tu puoi vedere come cucinano per 100 persone.

È il modo più semplice per capire quale sarà il risultato nel giorno del tuo matrimonio.

Perché un conto è cucinare per 2, ad una prova singola, l’altra è dare lo stesso piatto contemporaneamente a 100 invitati.

La vera abilità dei cuochi non è solo far da mangiare, ma saper sfamare contemporaneamente così tante persone senza sbagliare tempi e modalità.

Pensa solo a quando cucini qualcosa per te e tuo marito e quando provi a replicare la stessa cosa per tanti ospiti: chissà perché ma il risultato, anche se molto buono, non è mai stupefacente come quella sera in cui eravate soli!

Il mio (spassionato) consiglio è di investire qualche euro per prenotare cene e open day così da scegliere al meglio!

E se la location che hai scelto ha il catering interno ed esclusivo?

Allora rilassati: difficilmente le location scelgono catering con cui lavorano male o la cui qualità è pessima, ne va del buon nome della struttura.

Se hai prenotato la villa, quasi sicuramente l’open day che organizzeranno sarà gratuito proprio per permettere agli sposi di assaggiare la cucina contemporaneamente ad altri sposi. Un modo per ottimizzare l’impegno e assaggiare diverse proposte.

Di solito, dopo queste giornate, non ci sarà un’altra prova. Ma ogni location e ogni catering ha politiche diverse. Chiedi sempre e non aver paura di fare domande.

Quindi, la vera domanda è: serve davvero la prova menù matrimonio?

La risposta l’avrai capita da sola.

Sì, la prova menù matrimonio è utile per capire come mangerai quel giorno, ma per essere davvero attendibile è meglio che sia inserita in un open day o in una giornata normale di servizio, così da capire come funziona per davvero la cucina.

Resta che è sicuramente un bel momento nell’organizzazione del matrimonio.

Il servizio della wedding planner non si può provare prima, purtroppo, ma ti puoi affidare alle recensioni che trovi proprio sulla pagina Facebook.

E poi, puoi richiedere facilmente tutte le informazioni sui servizi di Colorato di Pink, inclusi i prezzi e la mia disponibilità in tempo reale per il matrimonio.

[COMPILA QUESTO FORM]

E riceverai tutte le informazioni direttamente nella tua casella di posta:

[Contact-form-7 id=”1442″ title=”modulo di contatto 1″]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *