Decorazione facile per la sposa – Tutorial

Pensavo al tutorial di questo giovedì, per soddisfare la tua voglia di creare qualcosa “fai da te” per il tuo matrimonio.

Hai visto come realizzare i coni porta riso, un guestbook su tela e come stampare il libretto per la messa.

Inizialmente avevo pensato ad acconciature e trucco, ma ancora non sono convinta di proporteli, quindi mi limito a qualcosa di molto semplice, che puoi poi variare in mille modi.

In generale sono una grande fan dei decori per capelli: mollette, cerchietti, fiocchi e decori vari sono accessori che uso spesso. Non solo ai matrimoni, ma anche a cene e serate particolari. Farli da se. spesso, è divertente e risparmioso allo stesso tempo.

La guida di oggi è molto molto veloce, servono solo gli attrezzi giusti, ma nulla che tu non possa trovare nella cassetta degli attrezzi di papà.
In alternativa, pinze e colle si trovano specifiche nei negozi di hobbystica a pochi euro e si rivelano utili anche per sistemare la piccola bigiotteria che tutte abbiamo. Avete presente quando un orecchino si storta o il bracciale si rompe? Potrete usare gli stessi strumenti per sistemarli!

Materiali da utilizzare:
– perle di bigiotteria, in alternativa anche altri ciondoli
– filo metallico sottile
– forcine per capelli
– pinze e colla da bigiotteria
come fare diy decorazioni per capelli

Si infila il nastro metallico all’interno della perla (quelle da bijoux sono già forate), si stringe per non farla scappare  e si infila tutto sulla forcina.
La goccina di colla serve a fissare la perla e ad evitare che si muova troppo e dia fastidio.
La realizzazione è questione di pochi minuti e permette varie personalizzazioni, una volta acquisito il metodo.

Il procedimento per realizzare questa decorazione per capelli è davvero semplici ed è illustrata benissimo nell’immagine qui sotto.
L’ho trovata grazie a Pinterest su Pandahall.com, sito cinese scritto tutto in cinese. Per fortuna ci sono le immagini che parlano in maniera chiara e sopperiscono alla difficoltà linguistica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *