Le canzoni del matrimonio

Durante l’organizzazione del matrimonio, tra la scelta del ristorante e quella della mise-en-place, dovrai scegliere anche chi si occuperà dell’intrattenimento musicale, cioè chi vorrai per suonare le vostre canzoni del matrimonio.

Avete già detto sì, siete ufficialmente marito e moglie e adesso state andando alla location per festeggiare tutti insieme questo grande, grandissimo giorno.

Quartetto d’archi? Piccola band da 2, 3 o 4 elementi? Sassofonista? DJ Set? O il classico pianola+cantante?

Le alternative sono davvero tante, per tutti i gusti e non è detto che queste varianti non si possano combinare tra loro. Dipende sempre dalla musica che vi piace.

canzoni per primo ballo sposi marito e meglio

Per ballare dopo cena meglio un DJ Set studiato bene e organizzato. Per l’aperitivo a me piace che ci sia una piccola band, che sappia intrattenere con pezzi particolari. Durante la cena va benissimo della musica riprodotta o di accompagnamento… la musica ci vuole, ma deve essere veramente soft per non disturbare la conversazione.

Il karaoke? Purtroppo non tutte le location lo concedono, ma se a te (e ai tuoi ospiti) piace, è concesso anche questo!

Una bella alternativa è data dal DJ con il sassofonista. I pezzi riprodotti sono integrati dal suono caldo del sax… una vera e propria chicca per intenditori.

Ma la vera domanda è: quali sono

le canzoni del matrimonio

Più che QUALI, è importanti definire QUALI SONO I MOMENTI in cui suonare le canzoni del matrimonio.

Il musicista che contatterai, oltre a chiederti quale musica preferite, ti chiederà anche quali sono le vostre canzoni preferite, le famosi canzoni del matrimonio, appunto.

Durante la giornata di festeggiamenti ci sono dei momenti che possono avere delle colonne sonore particolari.

  1. l’entrata degli sposi nella sala dove si pranza/cena. Gli ospiti verranno fatti accomodare dopo l’aperitivo e, quando sono tutti pronti, una delle vostre canzoni speciali partirà come sottofondo per il vostro ingresso nella sala. Scatteranno automaticamente gli applausi che vi accompagneranno fino al vostro tavolo.
  2. il lancio del bouquet/giarrettiera. Di solito il lancio del bouquet (ed eventuale giarrettiera) si fa nelle pause del pranzo, per non far annoiare troppo gli ospiti e per avere ancora tanta luce per lo scatto del fotografo. Se il lancio del bouquet lo fai non troppo distante dalla sala, puoi chiedere al DJ di mettere una bella canzone (che ne dici di Single Ladies di Beyonce?)
  3. il taglio della torta. E’ rinomatamente il punto massimo della festa ed è quasi scontato che ci sia una canzone molto particolare a sottolinearlo. Pensateci: la vostra canzone, quella che più vi piace, una romantica… via libera alla fantasia
  4. il primo ballo da marito e moglie. Momento iperromantico, dopo il taglio della torta ecco il momento del primo ballo. Non serve che facciate un corso di danza, è un momento coccoloso tra voi due, di ballo abbracciati tipo “tempo delle mele”, dove stare tranquilli per un po’ e farvi trascinare dalle note della… vostra canzone. Dai, questa è facile.
  5. il primo ballo con il papà. Spesso le spose tengono molto a questo momento. Si sa, il papà è il primo amore di una figlia femmina e sarà sempre nel proprio cuore. Un primo ballo insieme è un bel momento. Consiglio… la canzone che piace di più al tuo papà.

Hai già scelto la tua personale playlist?

Alcune note organizzative: la SIAE è una tassa dovuta e dovrà essere pagata entro il giorno prima. Non si scappa. Non pensate di fare le furbe: il funzionario può venire a controllare in qualunque momento e a sorpresa e non è essere in regola non è una cosa simpatica.
Da un paio di anni si paga on line, ci si registra sul sito e si provvede poi al pagamento e alla stampa di tutti i documenti che vengono inviati via email.

credit ph: xarenadancing.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *