Ti svelo i 3 motivi segreti per cui io sono la persona migliore da avere al tuo fianco nel giorno del matrimonio

Ti chiedo scusa da subito.

Scusa per l’ansia che potrei trasmetterti mentre leggi questo post, però arriva fino alla fine, mi raccomando.

Ormai lo sai che racconto di tutto e che solo nel mio blog puoi trovare risposte vere a domande reali: non mi piacciono le cose preconfezionate da mangiare, figurati quando scrivo del mio lavoro!

Ho iniziato la mia carriera organizzativa nei convegni e negli eventi aziendali appena terminate le superiori. Avevo capito che l’università non faceva per me e che preferivo passare i miei weekend lavorando.

L’evoluzione verso il mondo dei matrimoni è stata molto naturale e dal 2007 al 2012 ho studiato tutto il possibile, letto ogni libro o blog di settore fino ad aprire la mia agenzia a marzo 2012.

Nessuno, e dico NESSUNO, però, mi aveva mai preparato a quello che accade veramente il giorno di un matrimonio. Anche se ti facessi l’elenco di ogni piccolo imprevisto accaduto in più di 50 matrimoni (e gli imprevisti accadono sempre!), non riuscirei ad indovinare cosa accadrà al prossimo matrimonio.

Perché accade. Matematico.

Dai, pensa realisticamente ad una gita che hai organizzato, ad una giornata di lavoro talmente piena di appuntamenti da essere incastrata al secondo o ad una piccola festa di cui ti sei occupata.

Ricorda con attenzione e sicuramente ti salterà fuori qualche piccolo imprevisto:
– il giorno della gita hai trovato una manifestazione o dei lavori in corso che ti hanno costretto ad allungare la strada, ritardando l’arrivo al posto;
– nella giornata piena di appuntamenti c’è stato qualche ritardo da parte delle persone che dovevi incontrare e quindi la tua giornata è slittata, hai dimenticato il cellulare in casa e te ne sei accorta quando ormai avevi già aperto il box, ha iniziato a piovere all’improvviso e ti sei bagnata tutti i pantaloni e sei arrivata all’appuntamento in ritardo perchè ti sei fermata in un bar per darti una sistemata;
– organizzando la piccola festa hai bruciato la torta, finita la carta da forno, rotto uno dei piatti.

Insomma, sono cose normali che accadono ogni giorno e a cui sei abituata, quindi sai come gestire e come intervenire.

Se questi imprevisti accadono in una giornata normale… come puoi essere così ingenua da pensare che non accada nulla nulla nulla nulla nulla? (non si è incantata la tastiera, sto sottolineando il concetto!)

Come ho detto prima, essendo tu coinvolta in prima persona, sai come intervenire.

Nel giorno del tuo matrimonio, però, sei impegnata a fare la sposa, a ricoprire un ruolo che non è più quello organizzativo in cui sei stata per un anno.
Da un giorno all’altro, diventa la protagonista indiscussa e hai dei “doveri”: essere presente alla cerimonia mentre confermi l’impegno del vostro matrimonio a tuo marito, ballare e ridere ed emozionarti e essere felice insieme a tutte le persone che hai invitato e che hai voluto al tuo fianco.

Mentre sei impegnata a ESSERE LA SPOSA non puoi essere anche impegnata a fare l’organizzatrice. Semplicemente perchè se c’è un imprevisto mentre sei in chiesa e con te ci sono le testimone e le tue amiche, come si fa a contattarvi?

Come avrai dunque capito il trucco per fare in modo che nessun imprevisto rovini il tuo matrimonio è avere al tuo fianco la coordinatrice professionista.

I 3 motivi segreti per cui io sono la persona migliore da avere al tuo fianco nel giorno del matrimonio:

  1. conoscenza approfondita dell’evento
  2. sangue freddo
  3. esperienza.

Quando parlo del coordinamento del matrimonio spesso l’obiezione che ricevo riguarda il coinvolgimento di testimoni e amiche. Se loro sono le persone di cui mi fido, perchè dovrei chiamare per coordinare il mio matrimonio?

La risposta, l’hai appena letta ma sono felice di spiegartela per bene.

Partiamo dalla prima e forse dalla più importante:

La conoscenza approfondita del tuo matrimonio

So che ti stai chiedendo come io possa conoscere il progetto matrimoniale se l’hai organizzato tutto tu.

Tutto sta nei tempi: ti offro la mia consulenza durante i lunghi preparativi, poi iniziamo a lavorare insieme ben due mesi prima del matrimonio.

In questo modo ho tutto il tempo di conoscere nel dettaglio il tuo matrimonio.

Ho tempo di capire quello che ti piace, quello che hai desiderato e cercato, ho tempo di conoscere i fornitori che hai assunto e di fare tutti i sopralluoghi del caso.

Ti posso accompagnare nelle ultime prove in atelier, che sono le più importanti a livello tecnico. Sarò con te quando definisci con il catering i dettagli organizzativi e di tempistiche.

La mia presenza in questi mesi mi permette di sapere tutto: sapere tutto del tuo matrimonio mi permette di sapere cosa fare in caso di imprevisto.

Come muovermi, cosa fare e come intervenire senza disturbarti. Perchè so cosa accadrà, so cosa vuoi (e anche cosa non vuoi) e mi muovo di conseguenza.

In questo modo, infine, hai tutto il tempo per informarmi su cosa vuoi prestare particolare attenzione e su cosa, tassativamente, NON dovrà esserci.

Non solo.

L’esperienza

Ho organizzato e coordinato più di 50 matrimoni, ho imparato sulla mia pelle che ogni matrimonio è particolare e quando pensi di aver visto tutto, ti accadrà qualcosa che costituirà materiale per almeno 1 anno di aneddoti e almeno 5 post.

Ma so come muovermi, conosco i tempi di un matrimonio, so come lavorano i fornitori e so quanto posso “osare” o non osare.

L’esperienza me la sono costruita non solo nei 5 anni di apertura di I Matrimoni di Pink e del blog Colorato di Pink, ma anche in tutti gli anni di studio e nel lavoro di organizzazione eventi aziendali.

Essere sempre stata presente, aver curato ogni singolo matrimonio con attenzione, mi ha permetto di imparare tanto e niente che il miglior corso ti può insegnare.

Per quanto la tua testimone si sia da poco sposata e quindi sia fresca di organizzazione, non potrà mai sapere cosa accadrà e come gestire qualunque cosa accada.

anche perchè la più grande caratteristica che ho è

Il sangue freddo

Quando ero piccola mia madre mi rimproverava sempre di non mostrare la giusta preoccupazione o la giusta ansia quando accadeva qualcosa di molto brutto.

Dico sempre che la mia migliore amica è mia sorella, una persona che stimo tantissimo ma che non vorrei mai vicino in caso di imprevisto o emergenza.

Tra le due, quella che analizza la situazione, che pensa a 100 varianti contemporaneamente, che davanti ad ogni imprevisto fa un calcolo immediato di tutte le opzioni scegliendo la migliore, sono io.

Mi sento un po’ il navigatore di Google: davanti ad una strada bloccata ti calcola immediatamente strade alternative, ma non tutte sono comunque valide e può capitare che, paradossalmente, ti faccia restare in coda perché resta la soluzione migliore piuttosto di agitarsi e fare mille km alla ricerca della strada più libera.

Ad un matrimonio è arrivata la torta nuziale rotta. Completamente aperta, devastata, distrutta.
Conoscevo il catering, conoscevo la situazione, agitarsi non serviva. Ho lasciato sfogare il pasticcere e poi, appena si è calmato, gli ho spiegato quello che avrebbe fatto.

Non è stato possibile avere la torta uguale perché ha richiesto giorni di lavorazione e lui aveva pochissime ore, ma c’è stato comunque un taglio della torta.

**********************************

La buona notizia è che anche tu hai la possibilità di avermi al tuo fianco per assicurati un matrimonio in totale relax

[Vuoi garantirti un matrimonio senza preoccupazioni?]

Compila il form qui sotto per prenotare il tuo coordinamento.
Riceverai una email con il listino prezzi e con l’elenco dei miei servizi per il tuo matrimonio

**********************************

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *