Come stupire gli invitati al tuo matrimonio

L’hai capito anche tu: la vera differenza tra un matrimonio e l’altro la fanno i dettagli.

La location suggestiva c’è, il catering giusto pure, gli allestimenti da favola presenti ma, alla fine, c’è una sola domanda che ti importa davvero: come stupire gli invitati.

Perché la verità è che tu, futura sposa, desideri ardentemente che i tuoi invitati si ricordino del tuo matrimonio in maniera positiva, addirittura ne parlino come dell’evento a cui sono stati meglio e dove si sono divertiti di più.

Ssai che le tue scelte in fatto di decorazioni potranno essere giudicate e criticate, visto che non a tutti potrà piacere la scelta della Villa sul lago o dell’agriturismo in campagna e che il tuo abito può piacere o meno.

Ma sono scelte personali che devono stare bene nell’insieme e creare un mood interessante: se poi qualcuno osa dire che al posto tuo avrebbe fatto scelte diverse di tipo estetico, merita solo di essere ignorato.

Una volta che la vista è stata appagata, comunque, sarà dura far passare cinque o sei ora di festa solo mangiando.

Per nostra fortuna gli anni ’90, almeno per quanto riguarda l’ambito wedding, non torneranno più e il tempo a tavola è stato ridotto da un paio d’ore, massimo tre se magari c’è un sorbetto in mezzo.

Quindi, nel tempo restante… cosa si fa?

Ecco perchè so che stai pensando a come stupire gli invitati al tuo matrimonio

Come stupire gli invitati al tuo matrimonio

Giochi, attività, corner a tema sono modi semplici per stupire gli invitati e far ricordare loro il tuo matrimonio.

Attenzione, prendi nota di una cosa importantissima: i tuoi invitati faranno tutto quello che vuoi, devono solo sapere che possono farlo.

È qui che si nasconde il vero segreto!

Puoi organizzare il photobooth, un guest book speciale, il lancio dei palloncini e tutte le attività che vuoi, ma gli invitati devono avere tempo di usare questi angoli e, soprattutto, devono sapere che esistono e che possono farlo.

Se prepari un photobooth bellissimo ma è disponibile solo dopo il taglio della torta e in un angolo suggestivo ma non di passaggio, resterà deserto semplicemente perché nessuno sa che esiste e nessuno lo cercherà.

Così come il lancio dei palloncini: se metti in mano a tutti dei palloncini ma non spieghi cosa ci devono fare, se e quando farli volare e come gestirli, resteranno tutti lì, ebeti, guardandosi l’un l’altro.

Metti dei cartoncini esplicativi, prepara un programma, pianifica e organizza la giornata: la sorpresa resterà comunque, anzi, avrai creato aspettativa.

Ricorda che Leopardi, sulla storia dell’aspettativa, ci ha creato una carriera poetica niente male!!

Hashtag sui social

Tutti faranno foto con il proprio cellulare e tutti le condivideranno sui social.

Se vuoi recuperarle e guardarle la sera appena a casa per scoprire il punto di vista dei tuoi amici, puoi farlo tramite l’hashtag dedicato.

Perchè questo metodo funzioni segui poche e semplici regole:

  1. usalo spesso anche durante i preparativi nelle foto in cui si parla del tuo matrimonio, almeno gli amici iniziano a prendere confidenza
  2. fai in modo che sia facile da scrivere e abbastanza immediato. Se possibile, evita l’inglese che porta a errori di battitura
  3. scrivilo sulle partecipazioni, almeno si abituano per tempo
  4. fai dei cartelli sparsi per la location, così da ricordare a tutti di usare l’hashtag giusto.

Foto ricordo da conservare

Se, invece, preferisci evitare che le foto del tuo matrimonio girino indisturbate sui social network (per qualunque motivo, non devi giustificarti con me!), ti confermo che le applicazioni dedicate funzionano bene e sono una valida alternativa.

Wedbox o Wedshoot funzionano bene, ma per essere utilizzate da tutti devi dare la possibilità di abituarsi all’applicazione, quindi gli invitati vanno informati per tempo.

  1. Manda a tutti il link via whatsapp qualche giorno prima per far scaricare l’applicazione, almeno possono farlo con calma a casa e sotto wi-fi, senza usare tutti i giga a disposizione
  2. Metti dei cartelli in location per informarli della applicazione
  3. Ricorda anche nei giorni successivi di caricare tutte le foto sull’applicazione

Animazione al taglio della torta

Le classiche stelline scintillanti, il lancio dei palloncini o delle stelle filanti: tutto quello che vuoi si può fare, a patto che gli ospiti vengano informati.

Questi però sono dettagli che non servono a stupire gli invitati, ma a coinvolgerli nella giornata e ad avere delle foto particolari nell’album.

Però, come sempre, indovina dove sta la soluzione?

Informare tutti per tempo. Fargli sapere che c’è e che potranno interagire e non solo fare da spettatori.

Street food & angoli a tema

Per niente economico ma sicuramente d’effetto  è predisporre qualche camioncino dello street food.

Che la mozzarella fresca o il prosciutto tagliato al coltello sono sicuramente invitanti, ma un camioncino di hot dog o di altre piccole delizie “da asporto” si integrano bene al più classico buffet.

Oppure i tavolo delle ciambelle al posto del buffet di dolci e il candy bar al posto della confettata

Pimp your (food)

Ovvero l’angolo della personalizzazione di tutto quello che ti piace.

C’è l’angolo del gelato, che può essere tipo sundae o frozen yogurt (quindi con un distributore e relative coppette) a cui si aggiunge frutta fresca, zuccherini colorati e pezzi di cioccolato

Oppure quello del prosecco, da personalizzare aggiungendo frutta fresca o altri cocktail.

Si può personalizzare la cioccolata calda o del the, che diventano divertenti per finire in bellezza un matrimonio invernale.

Pinterest da questo punto di vista offre delle opzioni davvero originali e intelligenti.

Sicuramente nessuno le ha fatte prima di te, quindi i tuoi invitati resteranno stupiti per davvero!

Il sempre verde GuestBook

Il libro delle firme è un grande classico ad ogni evento.

Un pensiero carino, una frase o semplicemente la firma permettono agli sposi si avere un ricordo ancora più vivido e nitido di quel giorno.

Come fare a far  lasciare un pensiero a tutti quanti?

Anche in questo caso, oltre alla mossa sempre tattica di metterlo in un punto ben visibile, c’è anche il trucco vero e proprio: posizionarlo vicino alle bomboniere!

Durante la festa nessuno si ferma a firmare il guestbook, a lasciare un pensiero. Di solito, sono cose che si fanno quando ci si saluta.

Dopo aver salutato e aver preso la bomboniere, l’invitato è sempre propenso a lasciare l’ultimo commento, un augurio speciale che fissa quelli appena fatti a voce.

Metterlo nell’angolo delle bomboniere e invitare gli ospiti a lasciare un ricordo è la cosa migliore che si possa fare.

Attenta poi a non farlo troppo “ciccione” o troppo grande, rischi che le pagine vuote siano di più di quelle scritte perché spesso nella stessa pagina lasciano messaggi più persone.

Infine, ecco l’ultimo e unico consiglio per stupire gli invitati nel giorno del tuo matrimonio.

Sei pronta? Perchè può sembrare il segreto di Pulcinella, ma è l’unica cosa che farà funzionare tutto quello appena elencato.

Assumermi come coordinatrice.

Sorpresa? Immagino di no.

Ma davvero assumermi come coordinatrice è il modo migliore per essere certa di avere un matrimonio wow, di quelli che stupiscono!

Non perché io possa proporti cose davvero originali o fare dei miracoli, anzi, spesso sono proprio le spose a proporre cose mai viste prima.

Ma per far funzionare tutto, per non sovraccaricare di lavoro altre persone, per non far preoccupare mamme e amiche, ci vuole una persona dedicata.

L’amica sarà anche brava, ma il lavoro del coordinatore si fa mentre gli altri si divertono. Quindi, o la tua amica sta in chiesa con te, al tuo fianco, e si emoziona nel momento del sì oppure è fuori dalla chiesa ad aggiornare l’autista della macchina su dove è il posto, a controllare coi fotografi che tutto funzioni, che le tempistiche siano aggiornate.

Mentre tutti mangiano, tua mamma scende a controllare che la pasticcera sia effettivamente arrivata, che si ricordi del cake topper speciale, che sappia esattamente dove andare.

Oppure, manca solo che il fotografo o la responsabile della location si preoccupino di recuperare il tuo bouquet da lancio, di dove sia la pochette con il trucco per il ritocco… mi sembra illogico, oppure no?

A fare tutte queste cose, invece, ci penso io.

Che ho imparato a conoscere il tuo matrimonio a memoria, che conosco i tuoi timori ma, soprattutto, i tuoi desideri e lavoro per fare in modo che sia tutto esattamente come tu hai voluto.

A me, sinceramente, sembra davvero il modo migliore per stupire gli invitati: che tutto fili liscio senza preoccupazione ne ansie!

*******************

Vuoi sapere come avermi al tuo matrimonio?

Semplice e indolore!

Ti basta compilare il form qui sotto. Riceverai subito nella tua casella di posta il listino prezzi per i servizi di wedding planning di Colorato di Pink.

Che è l’unico modo per poter dire “ci pensa Claudia”, una piccola formula magica che farà la differenza nel giorno del tuo matrimonio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *