Quando iniziare ad organizzare il matrimonio?

Quando si può iniziare ad organizzare il matrimonio?

La domanda è tanto semplice quanto difficile, la risposta è tra le mie preferite: quando vuoi!

Diciamo che la proposta di matrimonio è il momento che sancisce l’impegno di entrambi a convolare a giuste nozze, è l’inizio di una promessa di amore eterno.

Per qualcuno, è sufficiente.

Per qualcun’altro è l’inizio di concretizzare tutte le ricerche fatte su internet nei mesi precedenti.

Siamo sincere, la fatidica domanda, a parte qualche rara eccezione, è nell’aria da tempo.

Il discorso matrimonio salta fuori un po’ più spesso del solito, nessuno si fa prendere dal panico o dall’ansia se gli amici fanno domande in merito, ci sono anche le classiche battute “sei proprio da sposare” quando si fa qualcosa di carino, fino al più classico “al nostro matrimonio questa cosa la voglio fare anche io”.

Qualcuno già inizia a concretizzare anche senza la proposta, ma se sei il tipo di ragazza che ha aspettato pazientemente anello e proposta, la domanda che ti stai facendo su quando conviene iniziare ad organizzare il matrimonio è lecita.

Non ci devi pensare troppo: fallo quando sei pronta.

Anche subito, se lo vuoi.

Subito, anche se la data è tra un paio d’anni.

Perché prima ci sono altri piccoli obiettivi da raggiungere, magari la laurea o la ricerca/conferma del lavoro, perché vuoi avere tempo, non ti piace la fretta, sei una a cui piace fare le cose con calma.

Subito, anche se farai tutto in pochi mesi perché non vuoi aspettare, perché tanto le idee le hai abbastanza chiare e esiste la possibilità anche economica.

Ho tantissimi aneddoti in merito alla proposta di matrimonio e all’inizio dei preparativi.

Chi la proposta non l’ha ricevuta, semplicemente hanno deciso a tavolino di sposarsi e lo hanno fatto in tempi rapidi.
Chi la proposta non l’ha ricevuta, semplicemente hanno deciso a tavolino di sposarsi e ancora stanno scegliendo la data, che sarà tra almeno un paio d’anni.

Chi ha ricevuto la proposta, un giorno inizieranno (e dalla proposta è già passato un anno).
Chi ha ricevuto la proposta e ha preso quel momento come l’autorizzazione a confermare scelte che aveva studiato -in segreto- nei mesi prima.

Ho lavorato con due coppie che hanno scelto di sposarsi in pochi mesi: B+S a settembre 2016 per dicembre 2016, A+M a fine aprile 2017 per settembre 2017, F+D a luglio 2017 per gennaio 2018.

Di contro, S+G -complice anche la lontananza fisica perché vivono in un altro stato- hanno iniziato ora ad organizzare per settembre 2019.

Non c’è giusto o sbagliato, c’è quello che ti senti di fare. C’è quello che ti fa stare meglio.

Io ti posso aiutare in entrambi i casi, ma questo ormai lo sai.

Quindi, davvero la risposta alla domanda su quando conviene iniziare ad organizzare il matrimonio è: quando vuoi.

La differenza sta nella possibilità di scelta: se hai pochi mesi a disposizione, devi avere le idee chiare fin dal principio. E, un pochino, accontentarti.

Ad esempio: una coppia era incantata da tempo da una specifica location, quindi una volta deciso di sposarsi sono andati a cena e hanno chiesto quali disponibilità avessero per il mese che interessava a loro.

Tra quelle possibili hanno scelto la preferita e tutto è iniziato.

Di contro, la coppia che si sposerà nel 2019 ha totale libertà di scelta, anche la data che “suona meglio”, che può essere davvero qualunque giorno.

Non c’è giusto o sbagliato, te lo ripeterò fino allo sfinimento, c’è solo quello che ti fa stare bene.

Sei una persona che ha bisogno di calma, che non vuole correre, che ha tante altre cose da gestire e pianificare nel mezzo?

Fai bene e a prenderti tutto il tempo che ti serve.

Sei, al contrario, una persona che non vuole perdere tempo, che ha le idee chiare e quindi trova dispersivo aspettare troppo tempo?

Fai bene a seguire il tuo istinto.

 

Tanto, alla fine, sia che ti sposi in tre mesi, sia che tu lo faccia un due anni, le cose da fare sono sempre le stesse.

E anche nello stesso ordine.

La prima cosa da scegliere è la Sacra Triade: data – location – cerimonia.

Senza sapere quando & dove, non puoi invitare nessuno ne prenotare alcunché.

Queste tre scelte si fanno tutte in maniera abbastanza contemporanea. La data scelta deve essere disponibile sia per la location della festa che per la chiesa o il comune.

Una volta trovata la combinazione giusta, ed è in assoluto una delle prime cose da fare, se il matrimonio è tra pochi mesi è bene dare priorità alle partecipazioni, così da avere una lista di invitati concreta e informarli per tempo.

Se, invece, prima del matrimonio c’è ancora molto tempo, puoi anche iniziare a cercare e prenotare gli altri fornitori: fiorista, fotografo, musica e intrattenimento.

Più tempo hai, più puoi valutare con davvero molta calma ogni preventivo, però non ti stupire (o offendere) se i fornitori stessi non ti ricevono subito oppure, dopo un primo incontro, non ti inviano con tempestività la proposta. Magari sono in piena stagione, il tuo matrimonio è ragionevolmente tra moltissimi mesi e non c’è l’oggettiva urgenza di chiudere subito il contratto.

L’importante è che non si dimentichino di te e della tua richiesta.

Importante invece chiarire la ricerca di un pezzo fondamentale per ogni sposa.

 

Quando mi conviene iniziare a cercare l’abito da sposa?

L’abito da sposa è il sogno di ogni donna. Non importa se è classico, da principessa e con il velo lunghissimo oppure più moderno, corto o colorato!

Anche la sposa più ribelle acquisterà un abito speciale per il suo giorno speciale.

Non entro nel dettaglio del modello, che deve piacere solo a te e essere in stile con il matrimonio che stai organizzando, ma ti voglio dare qualche consiglio sulla tempistica.

 

Se il matrimonio sarà dopo pochi mesi, inizia a cercarlo subito. Prenota gli appuntamenti negli atelier anche se la data è ancora incerta, prova vari modelli e, se c’è quello che ti fa dire “è lui!”, confermalo.

Infatti l’abito da sposa, salvo pochissime eccezioni, viene fatto su misura e adattato alla tua figura. È possibile anche fare delle modifiche, aggiungere o togliere dettagli e decorazioni e, trattandosi di un lavoro delicato, le sarte hanno bisogno di tempo anche per fissare le prove.

Se, invece, il tuo matrimonio è tra più di un anno, andare adesso vuol dire provare un abito e non rivederlo se non dopo… davvero troppi mesi.
Nel frattempo saranno arrivate le nuove collezioni, avrai visto altri modelli che ti piacerebbe provare, ma se hai già bloccato e dato la caparra per un abito sarà molto difficile poterlo cambiare.

Quindi trattieni la voglia e in questo caso vai a fare le prove non prima di 8/10 mesi, tempo giusto per avere a tua disposizione le nuove collezioni e scegliere con calma.

Come continuo a ripetere,  e lo farò fino allo sfinimento, non esiste un approccio giusto o sbagliato, esiste solo l’approccio che ti fa stare meglio e che ti permette di goderti i preparativi del matrimonio.

********************************************

C’è solo una cosa che devi prenotare quasi subito: ed è la wedding planner, me.

Avermi al tuo fianco ti permette di disporre di un’amica e di una consulente che conosce il wedding come le sue tasche e che puoi consultare per ogni dubbio, problema, domanda.

Però, prima di poter lavorare insieme, devo essere certa che nella data del tuo matrimonio io sia libera!

So che assumere una wedding planner crea molti dubbi, quindi ti permetto di rispondere subito ad una domanda molto difficile: quanto costa una wedding planner?

Insomma, cerco di rispondere a tutte le domande che ti stai facendo nell’organizzazione del tuo matrimonio, cerco di essere il più esaustiva possibile ma se poi sono la prima a creare un’ostacolo, allora funziona poco il mio messaggio… non trovi?

Ecco perché ho reso disponibile il Listino Prezzi 2018 e per scoprirlo ti basta iscriverti alla newsletter!

Dopo aver compilato il form (e aver confermato l’indirizzo mail), potrai scaricarlo immediatamente!

e riceverai nella tua casella di posta il Listino Prezzi di Colorato di Pink.

Scoprirai che avere la wedding planner al tuo fianco nel giorno del tuo matrimonio è più semplice di quello che pensi.

In più, ogni lunedì, riceverai gli aggiornamenti sulle tendenze wedding e la selezione dei post che non puoi assolutamente perdere!

Image and video hosting by TinyPic

P.S.: don't worry, non daremo a nessuno il tuo indirizzo email perchè anche noi odiamo lo spam!

Ti aspetto!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *