Parliamo della bomboniera

Amata, odiata, replicata, inventata… la BOMBONIERA è l’oggetto più discusso del giorno del matrimonio.

Chi la vuole.

Chi la odia.

Chi la critica, sempre.

Chi la propria era migliore.

Chi… che palle.

Parliamo della bomboniera

Continuerò a ripetere che se le bomboniere sono così odiate è colpa della parola stessa.

BOMBONIERA, purtroppo, evoca idee lontane di oggetti inutili, soprammobili da spolverare, mobili di legno massello e centrini lavorati a mano.

Ma ti ricordo che siamo nel 2018 e che, da ormai 10 anni, il concetto di bomboniera tradizionale, come la pensava tua mamma o tua nonna, è definitivamente sparito.

Chiamiamolo… ricordo del matrimonio, ecco.

Oppure “cadeau de mariage”, alla francesce. O ancora, “wedding favor”, all’inglese.

Regalo del matrimonio suona decisamente meglio e fa capire quello che è esattamente la bomboniera adesso.

La mia amica Serena, titolare del negozio Colori e Sapori di Bollate (MI), durante uno speech all’ultima fiera degli sposi,  ha esordito dicendo che “La bomboniera è un atto dovuto”.

Sei tu che hai invitato le persone al tuo matrimonio le quali partecipano quel giorno, dedicando un intero giorno a voi. Comprano abiti adatti all’occasione, fanno un regalo.

Se scegli di invitarli, scegli anche di ringraziarli per la loro presenza (cit. Serena).

Come darle torto?

Dai, sinceramente, prova a vedere la bomboniera sotto una luce diversa.

Addio oggetto prendipolvere, benvenuto piacevole ricordo di una giornata divertente.

Non ti sembra diverso?

Non ti sembra… migliore? Moderno? Attuale?

E il ricordo di una giornata può essere qualunque cosa.

Non solo.

Penso anche che quando partecipi ad un evento qualunque, ma davvero di qualunque genere, hai sempre un ricordo della giornata appena passata.

Agli eventi aziendali, alle manifestazioni sportive, ad una giornata di formazione… tornare a casa con un ricordo tangibile di quelle ore, di quell’esperienza, è normale.

Perché non dovrebbe esserlo anche per il tuo matrimonio?

Sai qual è il vero problema?

È proprio questo maledetto nome e quell’assioma per cui bomboniera = oggetto inutile e brutto e prendipolvere.

Ti faccio fare un altro ragionamento

Quando vai ad un matrimonio come invitata, partecipi -o almeno dovresti partecipare- con lo spirito di condivisione.

Sarà difficile che ti piacerà tutto quanto scelto dagli sposi.

Potresti mangiare molto bene ma in una location non di tuo gusto, potresti non trovarti d’accordo con loro per la scelta dei loro abiti o per i dettagli stilistici del matrimonio.

Ma sai che è il loro matrimonio e come tale sarai felice per loro.

Inevitabilmente, anche la bomboniera potrebbe non piacerti.

Quindi? 

Non abbiamo detto che è un ricordo del matrimonio, un regalo degli sposi agli invitati per fare in modo che vengano ringraziati della presenza?

Di contro, quella che sceglierai tu non è detto che piaccia a tutti, così come non piacerà il tuo abito o la location scelta o quel dettaglio per cui tu invece hai fatto i salti di gioia.

Non fare nulla per evitare critiche o perché a te la bomboniera non piace, non è la soluzione giusta. Gli invitati si aspettano la bomboniera e no, un semplice sacchettino con i confetti non è carino!

Ci sono mille soluzioni, davvero tantissime!

Te lo ripeto: dimentica la classica bomboniera prendipolvere, la statuina o la cornice.

Ti faccio un esempio concreto facendoti leggere il post in cui ti parlavo di bomboniere alternative per davvero realizzate dalle mie spose negli anni scorsi.

E questa polemica sulla bomboniera è da un po’ che la porto avanti… tanto che puoi trovare altre informazioni proprio in questo post chiamato: la bomboniera è passata di moda?

Quindi, tieni a mente:

  • la bomboniera NON È un regalo personale a te come invitata 
  • la bomboniera È il ricordo della giornata felice di persone care
  • la bomboniera È un atto dovuto

E con queste ultime parole, vai ad aggiornare la voce al budget bomboniere che so avevi ignorato!

Poi su come farle arrivare in location, come sistemarle, quando distribuirle e come fare a fare tutto… ne parliamo insieme.

D’altronde, con il coordinamento del matrimonio, hai tutta l’organizzazione che ti serve per il tuo matrimonio.

Per avere più info, compila il form qui sotto:

Riceverai tutte le informazioni direttamente nella tua casella di posta.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *