4 consigli per scegliere l’atelier giusto in cui acquistare il tuo abito da sposa

Per alcune spose, forse anche per te, l’abito da sposa è un aspetto importante.

È L’ABITO PER ECCELLENZA.

E anche se, ingolosita dai prezzi, hai valutato di acquistarlo on line (leggi però questo post se è davvero conveniente acquistare un abito da sposa on line?), alla fine hai deciso di girare per atelier e non negarti l’esperienza di essere una principessa per un giorno.

L’offerta è davvero molto ampia: ci sono atelier di tutti i generi.

Outlet, monomarca, flasgship store, multimarca e anche piccoli negozi con modelli assolutamente unici.

Come fare a districarti nell’enorme mondo degli abiti da sposa?

Come fare a scegliere senza rischiare di annoiarti e girare troppi atelier -inutilmente-?

Non ho la bacchetta magica, ma spero che questi 4 consigli per scegliere l’atelier giusto siano davvero utili.

4 consigli per scegliere l’atelier giusto in cui acquistare il tuo abito da sposa

Più che consigli sono riflessioni, parametri da avere bene in mente quando inizi a scegliere l’abito da sposa.

  • Atelier multimarca se hai poche (e confuse) idee

Non hai mai indossato un abito da sposa. Non hai mai pensato con esattezza a cosa ti poteva piacere o no. Hai sempre guardato gli abiti delle tue amiche con un distaccato interesse: bellissimi i loro, ma se dovessi descriverli non ti ricordi nemmeno se hanno il pizzo oppure no.

Non è distrazione o poco affetto, è che l’argomento abito da sposa non ti interessava e non ti riguardava fino a quando hai ricevuto la proposta.

Contrariamente all’immaginario collettivo, non tutte le ragazze sognano da piccole il proprio abito (e anche se lo sognano, crescendo cambiano idea!).

Oppure hai talmente tante idee per la testa, ti piacciono abiti molto diversi tra loro che… come fai a scegliere tra l’offerta infinita?

Un atelier multimarca è esattamente quello che potrebbe fare per te.

Se non hai una preferenza per uno stilista preciso e, anzi, la marca non è l’elemento fondamentale di scelta, penso che questa sia una buona soluzione.

Questo tipo di atelier ha a disposizione abiti di tutti i tipi: sia capi di marchi famosi e commerciali, sia stilisti meno sconosciuti, magari importanti dall’america o dalla spagna, eppure molto interessanti.

Potrai provare abiti di tutte le fasce di prezzo, di stili completamente diversi tra loro e scoprire dettagli e abbinamenti che inizialmente non avevi nemmeno valutato e che ti stupiranno in positivo!

  • Atelier monomarca o flagship store

Hai passato molto tempo a guardare siti dedicati al tema e hai più o meno individuato cosa ti piace e cosa no.

Anzi, hai deciso che vuoi un abito di uno stilista o di una firma bene precisa e sai per certo che non cambierai idea.

Se abiti in una grande città (a Milano ci sono quasi tutti gli atelier monomarca e i flaship store più rinomati) puoi prenotare l’appuntamento direttamente in atelier.

Se non hai questa fortuna, invece, puoi cercare il rivenditore più vicino a casa. 

Di solito l’esperienza in questo tipo di atelier è avvolgente e magica, necessaria a mantenere uno standard estremamente elevato e a rendere unico il momento della prova dell’abito da sposa.

  • L’importanza del budget

Non ci nascondiamo dietro un dito e parliamo di soldi.

L’abito da sposa costa, è innegabile. Più o meno dipende da tantissimi fattori, proprio come per gli abiti normali.

Quanto incide l’aspetto economico nella scelta? Per qualcuno è fondamentale, per qualcun’altro è secondario.

Non c’è giusto e sbagliato, c’è quello che tu ritieni utile e corretto.

Tenere conto della spesa che vuoi affrontare per il tuo abito da sposa è fondamentale prima di prenotare o meno la prova in quel preciso atelier.

Esempio di personalissimo errore che ti consiglio di NON fare (se fossi stata una mia cliente ti avrei vietato di fare questo madornale errore).

Mentre cercavo il mio abito da sposa, mi sono innamorata di un modello on line. Ho girato tutta Milano per trovarlo fino a quando è stato nelle mie mani e l’ho indossato.

L’abito costava da cartellino € 6.900,00. Sì, hai letto ben: seimilanovecentoeuro!!!!!!

Certo, era meraviglioso: morbido, perfetto, elegante, unico. La perfezione. Non solo. Otre al danno economico, la beffa perfetta: era della mia taglia, sembrava cucito per me.

Non dovevo fare nessuna modifica, mi si è chiuso come se la stilista l’avesse pensato apposta per me. Anche l’orlo era giusto!!!!!!!

Nonostante lo sconto molto forte che mi è stato proposto per acquisto immediato, restava in ogni caso (per me!) clamorosamente fuori budget.

Sono sincera: non penso che l’avrei comprato nemmeno se avessi avuto tutta quella cifra a disposizione. Mi sembravano comunque troppi per un abito che avrei indossato per 8 o 9 ore una sola volta nella vita.

Ma sono sicura che quell’abito qualcuno l’ha comprato!

  • Vicinanza rispetto a casa

Hai trovato l’abito dei tuoi sogni, al prezzo che ritieni giusto ma è a più di 100 km da casa tua.

Mi chiedo se ti conviene davvero prenotare un abito da sposa in un atelier così tanto lontano.

Anche se risparmi dei soldi e l’offerta è allettante, il costo in tempo e benzina e magari casello non è di secondaria importanza.

Perché forse la prima prova te la fissano tranquillamente nel weekend, ma se poi ti piace e lo compri dovrai mettere in conto di tornare almeno altre 2/3 volte.

Una per la prima prova, una per la seconda prova, se necessaria una terza a conferma e infine per il ritiro dell’abito pochi giorni prima.

Spesso le prove si fanno da lunedì a venerdì, cioè nei giorni di lavoro delle sarte (l’assistente ti vende l’abito, le modifiche te le fanno le sarte), quindi potresti dover prendere da poche ore di permesso a anche una intera giornata ogni volta.

Ne vale la pena? Puoi permetterti questa flessibilità?

Sono valutazioni che penso siano utili e non trascurabili.

 

Quando si organizza il proprio matrimonio, al grido di “tanto si fa una volta sola” e “deve essere tutto perfetto” si tende a dimenticare la razionalità e il buon senso di alcune scelte.

Il mio lavoro di wedding planner, oltre ad aiutarti con l’organizzazione, è anche darti consigli o mostrarti le cose per come stanno veramente.

So che probabilmente non mi crederai, accade sempre così. Ti aspetto al varco, quando poi mi dirai “eh, me l’avevi detto”.

Tutte queste informazioni le puoi avere in diretta e in esclusiva con il servizio di consulenza, sempre incluso in tutti i pacchetti di Colorato di Pink.

Quali sono le proposte per aiutarti con il matrimonio?

[Compila il form]

Riceverai direttamente nella tua casella di posta:

  • le informazioni sui servizi offerti da Colorato di Pink
  • la mia disponibilità per il giorno del tuo matrimonio.

Compila adesso il form:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *