Lista viaggio o lista nozze? Che differenza c’è e perchè certi termini sembrano non sentire mai il passare del tempo?

Non riesco a capacitarmi di come alcuni termini sembrino non aggiornarsi mai.

Dici “bomboniere” e ancora tutti pensano al soprammobile con centrino su mobile in noce classico, dici “lista nozze” e tutti pensano alla lista di piatti e bicchieri nel negozio di casalinghi di paese.

Ok, ti devo informare di una cosa: la lista nozze classica è out. La lista viaggio è la nuova lista nozze.

Cerco di spiegarmi meglio, ecco perchè questo post dettagliato in cui ti parlo della differenza tra lista viaggio e lista nozze.

Questo post mi è stato ispirato dalle mie ultime clienti, con cui stavo chiacchierando dei preparativi.

Arrivando a sapere se avessero fatto la lista nozze, tutte mi hanno risposto di no, che convivevano da tempo, che non avevano bisogno di un servizio di piatti o di bicchieri e che quindi preferivano fare una lista viaggio.

In quel momento, mi sono resa conto di come la parola “lista nozze” sia ancora associata alla lista regali tradizionali che gli sposi facevano prima di andare a convivere.

Ma nel 2020 nessuno, NESSUNO, sceglie più quel tipo di lista. E se si parla di lista nozze è quasi sempre sottointeso che si tratti di lista viaggio.

Lista viaggio o lista nozze?

Facciamo chiarezza da subito.

La lista nozze, nel 2020, sono soldi. Che poi vengano versati nel conto corrente di una agenzia o in uno degli sposi, poco cambia. 

Cosa fare con i soldi raccolti, se pagarsi il viaggio di nozze, l’intero matrimonio, l’affitto di casa o comprarsi qualcosa, sono solo fatti loro.

La lista viaggio: come funziona?

Per la maggior parte degli sposi la lista viaggio è la soluzione migliore, almeno dopo le fatiche dell’organizzazione del matrimonio ci si rilassa con un viaggio speciale.

Anche se non credo che il viaggio di nozze sia l’unica occasione per andare dall’altra parte del mondo, sicuramente rappresenta una fortunata coincidenza di tempo e soldi. 

Tra congedo matrimoniale, qualche settimana di ferie da aggiungere e la possibilità che l’importo maggiore venga coperto dai regali, si può sognare quei posti da favola che finora hai visto solo su Instagram.

Come funziona la lista nozze in agenzia? 

Vai in agenzia, scegli il viaggio che più ti piace, dai un acconto (importo variabile) e poi sarà l’agenzia stessa a gestire la prenotazione. Potrebbe farlo dandoti semplice un Iban o creandoti una area riservata all’interno del loro sito, ma in generale il concetto è proprio che saranno loro a ricevere i soldi in prima persona e li gestiranno per conto tuo.

Verifica con l’agenzia due questioni importanti:
– se continuano a ricevere soldi per conto tuo anche dopo che la lista è stata coperta, oppure la chiudono e basta;
– quando e con che modalità ti restituiranno l’eccedenza.

Sui viaggi di nozze ho intervistato Paola Annoni di Viaggi di Nozze Low Cost e ne è nato il podcast #16 che puoi ascoltare a questo link.

La lista nozze tradizionale esiste ancora?

No, ormai è praticamente sparita. Le coppie che scelgono come regali degli oggetti per la nuova casa sono davvero molto poche e spesso molto legate alle tradizioni.

La maggior parte delle coppie che convolano a nozze, e tu sicuramente farai parte di loro, convivono già o vivevano da sole, quindi non hanno bisogno di piatti o set da caffè. 

Non solo: ormai ci sono tantissime soluzioni per arredare casa con ogni budget, scegliendo lo stile che più piace.

Quindi stai tranquilla: nessuno dei tuoi invitati ti regalerà qualcosa per la casa.

Forse qualche persona esterna, ad esempio vicini di casa di tua mamma o clienti, a cui scoccia presentarsi con 20€ e quindi preferisce qualcosa di concreto.

Per queste persone è meglio prevedere dei sacchettini di confetti extra, proprio per ringraziarli del pensiero.

Versamento sul conto corrente come lista nozze, vale?

Assolutamente sì.

La vera lista nozze ormai è fatta di denaro. Cambia solo la forma in cui donarli. 

Se:
– avete organizzato il viaggio di nozze da soli;
– avete desideri ben precisi da realizzare;
– non avete esigenze particolari ma rientrare delle spese del matrimonio non sarebbe proprio così malvagio;

fatevi fare un bel bonifico e passa la paura.

La comodità di un versamento

Che ormai tutti fanno il bonifico. Forse qualche parente poco tecnologico o invitati molto giovani che non hanno ancora un conto corrente ufficiale, ma si tratta di poche persone e comunque una parte di contanti potrebbe essere utile.

Per tutti gli altri, farvi il bonifico è la soluzione migliore.

Evita di doversi fermare a prelevare, cosa che io ad esempio odio con tutto il cuore.
Lo puoi fare al volo, anche se ti sei dimenticato: tra app su telefono e pc ormai tutti sono comodi a farti un bonifico.
Diventa comodo per tutti, anche per tutti quegli invitati che magari vivono all’estero con una valuta diversa dall’Euro.

Posso scrivere l’Iban sulla partecipazione?

NO.

Ecco, mi piace tutto e ti posso rassicurare che la lista nozze nel 2020 è solo un bonifico, da usare sia per il viaggio che per pagare quello che ti serve.

Solo una cosa proprio non condivido: scriverlo sulla partecipazione.

Non solo è inelegante chiedere il regalo visto che tutti sanno che te lo devono fare, soprattutto non è garanzia che tutti  lo facciano.

So che pensi di mettere l’Iban sulla partecipazione così tutti ti faranno il regalo, ma la verità è che non sarà così.

Qualcuno te lo farà qualche settimana prima, altri il giorno prima, altri ti daranno comunque la busta coi contanti il giorno stesso, altri lo faranno nella settimana successiva al matrimonio e, qualcuno, nemmeno te lo farà.

Un giorno, appena avrò il coraggio, scriverò il post verità sui regali di nozze.

Chiedi informazioni sul coordinamento del matrimonio

Se la lista nozze fa parte delle cose in cui non ti posso aiutare, per gestire tutti gli altri fornitori puoi chiedere aiuto a me.

Il servizio che ti propongo si chiama Coordinamento del Matrimonio e se vuoi avere notizie più precise direttamente nella tua casella di posta, ti basta compilare il form qui sotto.